Credo che nell’arte fotografica non si possa prescindere dall’avventura intellettuale legata al viaggio.
Perché è nella scoperta di nuove mete e nell’osservazione attenta di cromie, luci, cibi e luoghi inediti che lo sguardo può arricchirsi e rinnovarsi. L’animo del viaggiatore, come quello del creativo, è alla ricerca continua di ispirazione.
Il viaggio è quindi un’urgenza per i miei scatti, un periodo di collaudo. Significa avvertire il bisogno di emozioni e la necessità di tradurle in immagini, fondendo insieme tutti i più piccoli dettagli in un unico scatto indimenticabile.
NORWAY
THAILAND
MALTA
BERLIN

Back to Top